Pronti al tormentone? Ci pensa Galavant!

Non è un trailer, non è una canzone nel mezzo di un episodio, Galavant inizia prorpio così! L’intro che sarà il main theme per tutta la stagione diventando un tormentone, ci spiega tutto.

Fermi tutti! Non iniziate a leggere se prima non avete visto il video quì sopra!

C’era una volta Once Upon a Time,
ma anche lui aveva bisogno di mid-season finale
e ABC con sapeva come rimpiazzarlo
ma ecco che arriva l’idea!
proviamo una comedy storica oh yeah?
oh si dai creiamo Galavaaant!!

Che ne dite di un bel musical?
meglio ancora se medieval!
Oh già mi piace questo è Gaaaaalaaaaavaaant!


Ok mi fermo qui, non ho più fantasia e ho perso già abbastanza credibilità!
Se lo avete letto mantenendo la melodia ascoltata nel video sopra, sono riuscita nel mio intento altrimenti, bè almeno avete capito di cosa si tratta!

Una comedy/musical medievale, vi serve altro? Serve coraggio per creare una serie simile, ma il gioco è valso la candela e nonostante gli ascolti bassini Galavant è diventata una delle rivelazioni di quest’anno…

Perchè nessuno ci aveva mai pensato prima? Per me è una serie diversa e geniale 😀 Ricorda molto Shrek o Dr. Horrible’s Single-Along Blog, con situazioni fiabesche improbabili compattate in 20 minuti ad episodio per sole 8 puntate.

Il bello è che, ABC successivamente alle puntate, rilascia i vedo ufficiali delle canzoni con il relativo karaoke per aiutare gli spettatori ad imparare alcune delle parole assurde che usano.

Non capisco ancora la scelta dell’emittente (ABC) di mandare in onda 2 episodi di seguito a settimana e far finire la stagione in sole 4 settimane, ma visto che è stato miracolosamente salvato, (era quasi certa la cancellazione,) speriamo che abbia più fortuna col palinsesto.

La forza di questo show, oltre alle musiche sono i personaggi

Essendo un musical, la storia è spesso narrata attraverso le canzoni, ma le situazioni al limite della comicità sono comunque recitate da attori che sono anche degli ottimi cantanti (di cui molti inglesi).

imageNonostante il protagonista sia, lui il nostro eroe favoloso senza macchia e senza paura, il principe azzurro che tutte vorrebbero (o forse no, da come vedremo) colui che parte per salvare la sua amata Madalena rapita da King Richard, Galavant non è il personaggio che spicca di più.

Joshua Sasse (Galavant), nonostante sia un bel ragazzo e sappia anche cantare, è totalmente offuscato da King Richard, interpretato da Timothy Omundson.

Uno spasso, non voglio dirvi troppo su di lui altrimenti si perde la magia, ma l’accoppiata perfetta tra lui e il nostro/suo cuoco preferito porta alle lacrime.

Oltre al nostro fantastico, ma veramente tanto fantastico, no sul serio provare per credere, King Richard, durante il viaggio incontriamo altri personaggi assurdi, come i pirati ops Signori del mare, che però non sono sul mare, ma solamente vicino, (non è il momento di fare i puntigliosi!), il giullare, il mago Xanax o i monaci canterini….

image

Sembra fatto apposta, ma lo giuro non lo è, ho parlato di lui nel precedente articolo dedicato a Blade Runner, ma come guest star ad ad interpretare il perfido fratello di Richard, abbiamo niente di meno che Rutger Hauer! Ultimamente si sta ridando a molti progetti interessanti…
E poi a dare un tocco femminile, l’anti-principessa Madalena che al “vero amore” ha preferito la bella vita e le ricchezze, Gareth, un Vinnie Jones insolito da come siamo abituati a vederlo (ormai non riesco più a guardarlo con gli stessi occhi), ed è ancora più comico vedere come sia evidentemente impacciato nel personaggio che interpreta.
Eccola qui la comedy rinnovata per miracolo, una serie leggera e divertente che parte col botto per poi calare un pochino nelle puntate successive, ma rimanendo una di quelle che più mi ha fatto ridere e con delle canzoni che ti entrano in testa per non uscirne più.

Mi odierò per aver deciso di parlare di questa serie tv, anzi un pò gia lo faccio, perché ci misi una settimana per togliermi dalla testa la melodia di Galavant, e ora sono di nuovo sotto il suo effetto, good job o voi che l’avete ideata.

Siete tristi perchè il vostro telefilm preferito va in pausa? Eccovi la soluzione!

Annunci

3 pensieri su “Pronti al tormentone? Ci pensa Galavant!

  1. Sai che potresti avermi salvato l’estate!
    Tra le serie che vanno in pausa e quelle arretrate che ho quasi finito ero alla ricerca di qualcosa di leggero da vedere durante le torride giornate di non vacanza! Galavant capita proprio a fagiuolo! 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...