Requiem for a Dream, scommettiamo?

Generalmente cerco di scrivere subito dopo aver visto un film, per non perdere quell’alone che mi accompagna poco dopo la visione, un po’ come avere un sapore in bocca che lentamente svanisce, puoi cercare di ricordarlo, ma scriverne mentre lo assapori è tutt’altra cosa.
Poi invece ci sono quei film che ti restano, ti si impregnano e anche dopo anni puoi scriverne ad occhi chiusi, le parole vengono da sole… Continua a leggere “Requiem for a Dream, scommettiamo?”

Annunci

Cinema retrofuturista: torna in sala Blade Runner

Tornato in sala dopo più di 30 anni solo per 2 giorni (6-7 Maggio), Blade Runner, film del 1982 diventato cult negli anni e che ha interessato diverse generazioni di cinefili.

Io nel mio piccolo lo avevo già visto, ma avrò avuto 13 anni, lo guardai sicuramente con un’altra testa e meno interesse, e ad oggi rivedendolo posso asserire che in realtà è come se anni fa non lo avessi visto. Continua a leggere “Cinema retrofuturista: torna in sala Blade Runner”

Fast and Furious: La fine di un era

Per chi come me inziò a vedere questa saga nel lontano 2001, seguendone (purtroppo?) ogni capitolo, non poteva mancare a quest’ultimo appuntamento.

Sicuramente affezionati non per i grandi meriti dei film, in quanto forse solo il primo era davvero buono, con intrecci di trama, adrenalina, humor e scorrevolezza, se poi ci aggiungiamo la novità della pellicola non poteva che non essere un grande successo, ma chiamiamola lealtà, la stesa lealtà che spesso però ci porta a vedere abomini del cinema (indiana jones 4? I successivi Jurassick park?), li abbiamo visti tutti. Continua a leggere “Fast and Furious: La fine di un era”