Consigli cinematografici flash (Summer edition) |Doppia W

Estate ricca mi ci ficco, perché non è vero che l’estate è la morte del cinema, ne sono uscite di pellicole più o meno interessanti, e visto che ho fatto un’abbuffata che mai prima e il tempo stringe, 2 paroline le voglio spendere per quelli che mi hanno colpito per un motivo o per un altro.

Di Southpaw, Minions, I Fantastici 4, e L’A.S.S.O. nella manica (The Duff) ne ho parlato approfonditamente, ma nel mezzo ne sono passate di cose, quindi se siete indecisi, se siete alla ricerca o volete togliervi qualche sfizio e curiosità ecco i consigli cinematografici flash di Doppia W post estate.

Self/Less

selfless-poster

Ad aprire le danze Self/Less, fresco fresco di 2 giorni fa, ma uscito lo scorso 10 Settembre nelle nostre sale, non so cosa mi abbia ispirato a vedere questo film, forse la locandina… Probabilmente se avessi scoperto all’inizio quello che ho scoperto alla fine, ovvero che è il nuovo film di Tarsem Singh sarebbe stato questo il motivo.

Ma dalla sorpresa si passata alla mezza delusione perché il film lontano dal visionario The Fall poteva essere davvero interessante, poi c’era Ben Kingsley (sfruttato molto male), ma purtroppo c’era anche Ryan Reynolds.

Il tema del film è molto semplice: la possibilità di trasferire la propria anima in un altro corpo e così prolungare la propria vita, accettandone però tutte le conseguenze.

Nel processo di produzione del film però, già non così originale di suo e anche scontato, si sono sacrificati elementi importanti ed è rimasto abbastanza materialista, le stesse idee che potevano essere buone ne rimangono un limite, non c’è percezione profonda di quello che succede e del perché succede.

La cosa positiva è che ho sicuramente capito e riconfermato quello che già pensavo riguardo il ruolo di Ryan Reynolds in Deadpool, avevo le mie idee, ma poi è stata certezza, a buon intenditore…

Mission Impossible: Rogue Nation

mission-impossible-5-teaser-poster

Bè Tommaso Crociera sa ancora il fatto suo, anzi sembra migliorare e diventare sempre più pazzo nel tempo, come al solito, niente controfigura per lui che ci regala nel film cose sovrumane al limite della resistenza, vale la pena vederlo solo per il suo impegno, continua così Tom!
Poi guardate la locandina è già esplicativa al massimo!

Il film sebbene sia il quinto della saga, non è affatto sottotono anzi, colmo di azione e humor anche grazie all’azzeccata partecipazione di Simon Pegg che da quel tocco in più che shakera per bene tutti gli ingredienti diventando un’ottima spalla.

Per la storia c’è bisogno di poche spiegazioni, se già non sapete chi è Ethan Hunt vergognatevi!

Ant Man

ant-man-tre-clip-un-video-dal-set-e-nuove-locandine-1

Che fai non parli dell’uomo formica (e del sempre bellissimo sottotitolo italiano che viene aggiunto?) Ti pare?
Sebbene lo abbia direttamente collocato mesi fa nei film flop Marvel di quest’anno, ogni tanto per fortuna mi ricredo anche io.
Sicuramente di livello inferiore per budget e spettacolarità, ma non per ironia atmosfere e trama, si colloca bene bene un gradino sotto le grandi produzioni passate con dignità.

Le scene d’azione in miniatura viste dal di fuori poi, sono una delle cose più geniali e riuscite del film.
Sono contenta che Paul Rudd sia ritornato sulla cresta dell’onda un po’ come il suo collega Criss Pratt dopo anni di pseudo assenze, e se l’è cavata piuttosto bene!
Ma per il sequel per favore la lasciamo a casa Evangeline Lily?

Quando c’era Marnie

Quando-cera-Marnie-cover-locandina-2

Cambiamo totalmente genere e dirigiamoci verso l’ultimo film d’animazione dello Studio Ghibli (lacrimuccia).

Non il migliore che ci ha regalato, ma se il confronto è con dei pilastri del calibro de Il castello errante di Howl o La città incantata, è difficile vincerlo, però Quando c’era Marnie riesce a stare al passo.

In realtà è una storia che più triste non si può, ma che grazie allo stile poetico della narrazione diventa a modo suo anche di denuncia e esplora gli anni travagliati della crescita di una ragazza in un mondo di cui non si sente parte, la solitudine e l’introspezione ne fanno da padrone.

Film gradevole e anche commuovente.

Before We Go

659d3b35b2c353db8ed509fc16d49b2700e04bf1

Nuovo film diretto ed interpretato da Chris Evans, la sua opera prima si rifà al grande classico Before Sunrise (che va recuperato ragazzi, poche scuse), mantenendo anche l’effetto finale aperto per ogni possibile chiave di lettura si voglia dare.

Rifacimento moderno e sincero sulla possibilità di lasciarsi andare all’amore, del cogliere quello che la vita ci mette davanti e farlo diventare una grande avventura, tutto però nel giro di una sola notte.

Dolce ma non sdolcinato, divertente ma non comico, ha i tempi giusti e intrattiene a dovere, bravo Chris, un film semplice e sincero.

Sant Andreas

50519

Il cataclisma di quest’anno è uno di quelli che ci piace tanto, il terremoto! E dove se non nella famigerata faglia di San Andreas?

Ecco, San Andreas l’ho visto a casa con l’idea di vedere un film catastrofico di serie B, ci speravo, lo bramavo ne avevo bisogno, la serata all’insegna del trash con The Rock e città distrutte.

Si preannunciava il disaster movie dell’anno e invece…Delusione, tutto sommato non era così male 😦 (per un film del genere ovviamente).

Two Night Stand

Two_night_stand

Appuntamento con l’amore ovvero Two night stand, uscito tempo fa in America, e in uscita in Italia ad Ottobre (non siamo stati abbastanza furbi da non distribuirlo), è una commedia romantica con protagonisti Analeigh Tipton e Miles Teller.

Scelto perché era la serata della necessità del film dolce e mieloso, ma non fatevi prendere in giro, di romantico ha ben poco! E Miles Teller presenzia al suo secondo, ma anche terzo scivolone dell’anno se contiamo anche “Quel momento imbarazzante”.

Ecco la trama: 2 ragazzi si conosco online e decidono di passare una notte insieme, ma bloccati in casa a causa di una tempesta inaspettata imparano a conoscersi meglio e ad innamorarsi.
Il problema è che non succede niente! Fanno cose, mangiano schifezze e hanno problemi di cacca…
Trama poco accattivante e colma di clichè, 86 minuti persi.

Passatelo, è un consiglio.

Sharknado 3

1rfAP7A

Per continuare sulla scia trash che San Andreas non ha saputo colmare, dopo tanta attesa finalmente esce Sharknado 3: Oh Hell No!
L’Asylum dovrebbe essere una garanzia e inevece è davvero un Oh Hell No!
Che ne è stato degli ultimi 2 film? Questo ha perso tutto quello che avevano gli altri in originalità e assurdità, sebbene Spoiler  lei partorisca nello spazio mentre è nella pancia di uno squalo  e nonostante la presenza del “mitico”, e col mitico mi riferisco solamente a lui, David Hasselhoff, rimane molto inferiore ai suoi predecessori, ma sicuramente il trash non manca anche perché stavolta si va nello spazio!

Mi ha mandato fuori di testa cercare di capire che il “brutto” che cercavo non è il “brutto” che ho trovato, ma di un’altra categoria.

Diventato quindi un brutto negativo (perchè esiste anche il brutto che è talmente brutto da diventare bello), ne sono rimasta delusa, ma se dovete finire la trilogia vi tocca.

BONUS MOVIE

Il vento che accarezza l’erba

large_bfMguEMDWH9vRxWUlH8ICRAdhpT

A volte fa bene anche tornare indietro nel tempo, i recuperoni devono sempre aver spazio, e la scelta stavolta è ricaduta sul drammatico “Il vento che accarezza l’erba”, con un immenso Cillian Murphy.
Film di Ken Loach che nel 2006 ha vinto La Palma D’oro al Festival di Cannes.

Tema complesso quello dell’indipendenza dell’Irlanda, e Loach lo racconta in modo coinvolgente e devastante ambientandolo nel 1920, dove chi può cerca di contrastare l’avanzata inarrestabile e violenta dell’esercito britannico.
La storia è struggente e reale, tra scontri, vittorie apparenti, famiglie divise e inni alla libertà, ti si ripercuote addosso e poi non lo so…Ogni volta che vedo quelle campagne irlandesi a perdita d’occhio mi ci perdo un po’, veramente toccante.
Consigliato ovviamente in lingua originale, fate lo sforzo e verrete ripagati!

La domanda ora sorge spontanea, chi sarà il prossimo James Bond? Ah no scusate…Quale film sceglierete?

Annunci

10 pensieri su “Consigli cinematografici flash (Summer edition) |Doppia W

  1. Effettivamente tra questi alcuni sono molto interessanti, al di là che fossero molto attesi (da Ant-Man a Mission Impossible: Rogue Nation, che i Cinema in ferie delle mie zone mi costringeranno a dover recuperare presto!) e in particolare “Quando c’era Marnie”, che mi hanno consigliato anche altri amici!
    Adesso ho già l’agenda piena ma ho già dopo il nuovo film di Guy Ritchie sono già soddisfatto, per ora 😉
    Il prossimo James Bond? Io avrò letto già tre nomi di probabili negli ultimi mesi, ma io in effetti Hugh Jackman ce lo vedo… 😀

    Mi piace

    1. Caro Giuseppe sappi che tu mi hai ispirato a scrivere del cinema d’estate proprio grazie alle tue disavventure!
      Aspetto prestissimo un tuo commento di Operazione U.N.C.L.E (anche se devo ancora vederlo), e per James Bond, ultimamente si vociferava anche di Tom Hardy, che apprezzo tantissimo, ma in questo ruolo proprio no!

      Liked by 1 persona

  2. Mi sembrava che Self/less avesse un’idea troppo interessante per essere sfruttata a pieno..insomma, sarebbe stato troppo bello! Comunque andrò a vederlo lo stesso, anche solo per curiosità! E di certo non mi perderò Before We Go dato che con Before Sunrise, Before Sunset e Before Midnight ho pianto tutte le mie lacrime (:

    Liked by 1 persona

  3. Lo sapevo che Sharknado non avrebbe avuto lo stesso impatto degli altri! Sappi che, comunque, adoro questi consigli flash… e devo affrettarmi a vedere Before we go di Chris Evans!

    Pan

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...